D me riva

D' m riva
sulu u teu mandillu ciau
d'a m riva
'nta m vitt
u teu fatturisu omu
'nta me vitta
ti me perduni u magn
ma te pensu cuntru su
e u so ben t'ammi u m
'n p ci au largu du duI
e sun chi affacciu
a 'stu bule da main
e sun chi a mi
tri camixe de vellu
du cuverte u mandurln
e 'n cm de legnu du
e 'nte 'na beretta neigra
a teu fotu da fantinn-a
pe pui bax ancn Zena
'nsci teu bucca in naftalin-a


DALLA MIA RIVA
Dalla mia riva
solo il tuo fazzoletto chiaro
dalla mia riva
nella mia vita
il tuo sorriso amaro
nelle mia vita
mi perdonerai il magone
ma ti 1 penso contro sole
e so bene stai guardando il mare
un po' pi al largo del dolore
e son qui affacciato
o questo baule do marinaio
e son qui a guardare
tre camicie di velluto
due coperte e il mandolino
e un calamaio di legno duro
e in uno berretto nero
la tua foto da ragazza
per poter baciare ancora Genova
sullo tuo bocca in naftalina

Scarica la
canzone in
formato MP3